piero gobetti ritratto

Piero Gobetti a 90 anni dalla sua morte

Un uomo si giudica per come vive e come muore. È un vecchio adagio di Seneca che sembra quanto mai appropriato per ricordare Piero Gobetti a novanta anni dalla sua morte avvenuta durante il suo esilio a Parigi il 15 Febbraio del 1926. Aveva…

Un ponte tra passato, presente e futuro?

,
L’Italia sta vivendo una lunga notte nella quale tutto è diventato precario, dalle libertà dell’individuo alla dignità del lavoro umano, dalla certezza del diritto alla sicurezza della convivenza sociale, dalla stabilità dell’ordinamento Costituzionale alle singole istituzioni.
salvatore valitutti

Salvatore Valitutti e la crisi dello Stato italiano

Convegno di studi 22 giugno 2018 - Ore 10.00 Sala del Refettorio, Biblioteca Camera dei deputati Via del Seminario 76, Roma L’istituto Storico per il pensiero liberale ISPLI organizza il Convegno di studi: "Salvatore Valitutti e la…

La democrazia liberale come metodo invalicabile, a ogni livello, di corretta vita consociata

,
La democrazia liberale come metodo invalicabile, a ogni livello, di corretta vita consociata.
invalsi

L'INVALSI e la valutazione del sistema scolastico italiano

,
Sommario L’evoluzione normativa riguardante l’INVALSI Cenni sul dibattito politico-culturale in materia di valutazione del sistema scolastico Fonti legislative Fonti regolamentari Direttive del Ministro Circolari Brevi…
uk italia

Una nota confortante: l’articolo del Sunday Times

,
Il grido di dolore degli Italiani non irretiti da vecchi luoghi comuni, anche se del tutto ignorato dai loro stessi connazionali, pregiudizialmente contrari a ogni cambiamento,  non è stato clamans in deserto, se un’eco è arrivata oltre Manica
decennio nero

Il decennio nero degli italiani - Quaderno n. 1

,
È stato pubblicato primo dei Quaderno dell'Associazione Culturale Liberalismo Gobettiano "Il decennio nero degli italiani - Dal Porcellum al Rosatellum" curato da Luigi Mazzella, Presidente d'Onore dell'Associazione.
facebook-potere-dati

Facebook e la guerra di potere

,
di Carlo Blengino per Il Post Parto da lontano, da un articolo apparso su The Foreign Affairs oltre 30 anni fa a firma George P. Shultz, all’epoca Segretario di Stato degli Stati Uniti d’America. L’articolo dal titolo Shaping…
europa uk brexit

La baraonda terminologica (e non solo) nelle case liberali dell’Occidente

,
Articolo di Luigi Mazzella (pubblicato su rivoluzione-liberale.it) Il Presidente degli Eurodeputati liberali, l’ex premier belga Guy Verhofstadt aveva, tempo fa, concordato l’adesione del Movimento Cinque Stelle al gruppo ALDE (Liberal…
salvini di maio

In attesa delle consultazioni del Capo dello Stato - Intervista a Luigi Mazzella

,
di Antonio Pileggi D: Dopo le ferie Pasquali il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, aprirà le consultazioni. Possiamo abbozzare delle previsioni? Ci sarà un Governo Salvini? R: L’ipotesi di un governo presieduto da Matteo Salvini,…

Un Paese più libero? Intervista a Luigi Mazzella

,
Intervista di Antonio Pileggi   D. Il risultato elettorale del 4 marzo 2018 ci consegna sostanzialmente un’Italia senza la tradizionale distinzione tra destra e sinistra e, inoltre, senza i condizionamenti ideologici e illiberali del…

Sul caso Facebook - Cambridge Analytica

,
Intervista a Luigi Mazzella di Antonio Pileggi D. Il mondo dei social è in subbuglio. Sull’uso di Facebook dei dati ottenuti dalla Società Cambridge Analytica si è aperta una querelle dalle conseguenze imprevedibili. Tutti sono…

Ancora una breve postilla su liberali e liberisti

,
di Luigi Mazzella In attesa del “Quaderno” di Liberalismo Gobettiano proposto da Antonio Pileggi, la distinzione, da me abbozzata in modo diverso da quello tradizionale, tra “liberali” e “liberisti”, anche se, dalla generalità…
globalization

Liberali, Sì; liberisti, No!

,
di Luigi Mazzella Uomini politici, studiosi di sociologia e consumati politologi,  editorialisti e giornalisti radio-televisivi, quando si tratta di anticipare gli esiti elettorali, vanno in tilt: ci raccontano dei loro voti e desideri personali…

Quant’è bella sicurezza che si fugge tuttavia….

,
di Maria Caterina Federici L’uomo civile ha barattato una parte  della sua possibilità di felicità per un po’ di sicurezza. Sigmund Freud Sfiducia, indifferenza, egoismo: la liquidità dei legami contemporanei rende quasi impossibile…
Voto-Mussolini-1924-Acerbo

Un “must” per gli Italiani: riconoscere il fascismo, in un momento in cui tutte le forze politiche dicono di combatterlo

,
di Luigi Mazzella Il fascismo, a parte i suoi aberranti contenuti ideologici (di cui non mette conto occuparsi in questa sede), presenta una caratteristica che, peraltro, è comune e peculiare di tutte le idee assolutistiche e dogmatiche:…
repubblica romana

La Repubblica Romana del 9 febbraio 1849

Il 9 febbraio 1849 venne proclamata la Repubblica Romana, quattro giorni dopo l’istituzione dell’Assemblea Costituente. Vi si arrivò per insurrezione popolare contro Papa Pio IX, costretto miseramente alla fuga il 24 novembre dell’anno precedente, figura di spicco tra coloro che ostacolarono il processo risorgimentale che avrebbe condotto all’unificazione d’Italia.