piero gobetti ritratto

Piero Gobetti a 90 anni dalla sua morte

Un uomo si giudica per come vive e come muore. È un vecchio adagio di Seneca che sembra quanto mai appropriato per ricordare Piero Gobetti a novanta anni dalla sua morte avvenuta durante il suo esilio a Parigi il 15 Febbraio del 1926. Aveva…
lsola-giocattoli

I segni del flagello in Scritti Dispersi di Alberto Savinio

«La memoria è l’ordinata raccolta dei pensieri (…) nostri e altrui, essa è la nostra religione» dichiara Alberto Savinio nella introduzione a Dialoghi e saggi di Luciano di Samosata per la edizione Bompiani del 1944, non tralasciando di precisare che essa esige «assoluta libertà di pensiero e infinita capacità di amare».

Per Max Klinger cento anni dopo

Nel 1920 Giorgio de Chirico, alla notizia della morte di Max Klinger, fu tra i primi a dedicargli un saggio in cui lo definisce ‘artista moderno per eccellenza’.
terme diocleziano

L’igiene, l’acqua e l’intuizione di Semmelweis

Il rapporto dell’uomo con l’acqua esiste sin dalla preistoria. Un rituale millenario, diventato un gesto quotidiano semplice e naturale che tutti facciamo: lavarsi le mani.

Presentazione libro "PIETRE" di Antonio Pileggi - trascrizione primo intervento di Chiara Geloni

, , , , , , ,
Roma 31 Gennaio 2019. Mi chiamo Chiara Geloni. Sono una giornalista e sono qui perché l'autore del libro di cui parleremo stasera, Antonio Pileggi, che ringrazio, mi ha chiesto di dare la parola ai suoi ospiti. È quello che farò…

Presentazione libro "PIETRE" di Antonio Pileggi - trascrizione primo intervento di Chiara Geloni

, , , , , , ,
Roma 31 Gennaio 2019. Mi chiamo Chiara Geloni. Sono una giornalista e sono qui perché l'autore del libro di cui parleremo stasera, Antonio Pileggi, che ringrazio, mi ha chiesto di dare la parola ai suoi ospiti. È quello che farò…

I nodi al pettine per un vero cambiamento: Giustizia e Informazione

V’è sempre una sostanziale tra lo Stato-Apparato (o Stato-Amministrazione) e lo Stato-Comunità, altrimenti detto Società Civile.

Un ponte tra passato, presente e futuro?

,
L’Italia sta vivendo una lunga notte nella quale tutto è diventato precario, dalle libertà dell’individuo alla dignità del lavoro umano, dalla certezza del diritto alla sicurezza della convivenza sociale, dalla stabilità dell’ordinamento Costituzionale alle singole istituzioni.
ministero istruzione miur

Antonio Pileggi - Valitutti da Provveditore a Ministro

,
Intervento di Antonio Pileggi al Convegno di Studi - Salvatore Valitutti e la crisi dello Stato italiano - Roma, 22 Giugno 2018
mario-lupo-liberali-per-sempre

Liberali per sempre! Ma sul serio

,
Intervento di Mario Lupo alla Tavola rotonda conclusiva della Scuola 2018 di Liberalismo, tenutasi a Roma il 18 giugno 2018 presso la sede di Confedilizia.
briganti

La rivoluzione liberale non c’è stata! Pensiamone un’altra!

La scarsa affluenza alle urne denuncia il forte disagio di un popolo che viene definito “populista” in un regime politico che non ha più niente di “popolare” perché il Capo-partito ha gli stessi poteri di scelta del Capo dei briganti dell’Ottocento italiano.
Maccari Cicero

La lettura capovolta del “De Senectute” Ciceroniano

Vi sono  cose che danno più fastidio se riscontrate nelle persone anziane e altre, invece, se presenti in quelle di giovane età.

La democrazia liberale come metodo invalicabile, a ogni livello, di corretta vita consociata

,
La democrazia liberale come metodo invalicabile, a ogni livello, di corretta vita consociata.
invalsi

L'INVALSI e la valutazione del sistema scolastico italiano

,
Sommario L’evoluzione normativa riguardante l’INVALSI Cenni sul dibattito politico-culturale in materia di valutazione del sistema scolastico Fonti legislative Fonti regolamentari Direttive del Ministro Circolari Brevi…
uk italia

Una nota confortante: l’articolo del Sunday Times

,
Il grido di dolore degli Italiani non irretiti da vecchi luoghi comuni, anche se del tutto ignorato dai loro stessi connazionali, pregiudizialmente contrari a ogni cambiamento,  non è stato clamans in deserto, se un’eco è arrivata oltre Manica
governo Conte

Dalle elezioni al governo Conte

Dopo 88 giorni (metà del tempo della Merkel), l’Italia ha un governo con la maggioranza del 4 marzo. I nostalgici del Nazareno, PD e FI,  le hanno provate tutte per non rispettare la volontà degli elettori.
mattarella dichiarazione

La scelta del Presidente

È stata molto discussa la scelta del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, di omettere (o rifiutare)  la nomina del Ministro per l’Economia (Prof. Paolo Savona) proposto dal Presidente del Consiglio incaricato, con la conseguenza di impedire la nascita di un Governo sostenuto dalla maggioranza dei parlamentari usciti dalle urne del 4 marzo 2018.