libro Non vergognatevi di me sono innocente

Non vergognatevi di me, sono innocente!

Recensione del libro "Non vergognatevi di me, sono innocente!"di Antonio Chieffallo, Luigi Pellegrini editore, luglio 2017.
A cura di Antonio Pileggi
Aprile 1, 2021/da Antonio Pileggi
luigi einaudi

L’esemplare condotta di Luigi Einaudi

Per Einaudi il fulcro della vita di uno Stato è la libertà del cittadino, principalmente come indipendenza attiva nell’operare.
Marzo 29, 2021/da Raffaello Morelli
cover autonomia differenziata

Autonomia differenziata e federalismo. Profili normativi

Marzo 5, 2021/da Pietro Adami
Libro aperto 01 2021

Libro Aperto – Scuola e pandemia

Scuola e Pandemia, articolo di Antonio Pileggi per la rivista Libro Aperto, fondata da Giovanni Malagodi
Marzo 3, 2021/da Antonio Pileggi

Due alberi distanti nello stesso giardino

Recensione dell'ultimo libro di Luigi Mazzella "Due alberi distanti nello stesso giardino", a cura di di Antonio Pileggi
Dicembre 30, 2020/da Amministratore LG
teatro goldoni

Eutanasia della democrazia

Il 15 gennaio 2021 si terrà un Convegno nel Centenario del XVII Congresso Nazionale del PSI, che iniziò lo stesso giorno di un secolo fa nel medesimo Teatro, il Goldoni.
Dicembre 30, 2020/da Amministratore LG
copertina libro aperto 103

Libro Aperto – Rossella Pace: Partigiane liberali. Organizzazione, cultura, guerra e azione civile

Novembre 18, 2020/da Antonio Pileggi
copertina libro aperto 103

Libro Aperto – Da Cavour a Papa Francesco

Novembre 18, 2020/da Antonio Pileggi

Fondati motivi per votare NO

di Antonio Pileggi
Quello del 20 settembre, l’anno della pandemia e del centocinquantesimo anniversario della Breccia di Porta Pia, è il quarto referendum che, in venti anni, chiama i cittadini a votare per modificare la giovane Costituzione della altrettanto giovane Repubblica italiana.
Settembre 11, 2020/da Antonio Pileggi
Carica di più

A.C. Liberalismo Gobettiano

Perché questa iniziativa culturale e politica?

Il 15 febbraio 2017, in occasione del 91° anniversario della morte di Piero Gobetti, viene costituito a Roma un primo Nucleo di una nuova Associazione Culturale (non partitica) denominata “Liberalismo Gobettiano” il cui acronimo è LG.

Il riferimento a Piero Gobetti è originato dal fatto che il pensiero, le opere, gli impegni politici e il coraggio del giovane liberale progressista del secolo scorso scaturivano dalla volontà di coinvolgere intellettuali di differenti scuole di pensiero, da Luigi Sturzo ad Antonio Gramsci, da Luigi Einaudi a Benedetto Croce, nella profonda convinzione che “la politica è cultura”.

Anche in termini programmatici delle attività di LG, si apre un apposito Forum su cinque vaste aree culturali che, come le cinque dita di una mano, dovrebbero concorrere al rafforzamento delle idee per le libertà.

L’indicazione e il coinvolgimento nel FORUM di Personalità di riferimento*, ancorché non facenti parte dell’Associazione, risponde all’esigenza di favorire, in modo aperto e plurale, l’ascolto, il dialogo e il confronto fra idee ed esperienze diverse nel sempre difficile cammino delle libertà.

Queste le 5 aree tematiche:

  1. Diritti e responsabilità per le Libertà;
  2. Scuola e politica per le Libertà;
  3. Economia e Finanza per le libertà;
  4. Scienza e tecnologia per le libertà;
  5. Le condizioni per le libertà (Diversità individuali, regole coerenti, metodo sperimentale)

“Per le libertà” non è un mantra, ma il filo di Arianna nel labirinto della falsa modernità.

Personalità di riferimento per interventi e contributi

Pietro Adami, Giulia Albanese, Giorgio Allulli, Anna Cinzia Bonfrisco, Norberto Bottani, Julie Cantalou, Rosita Tordi Castria, Franco Chiarenza, Nicola Colaianni, Antonio Colantuoni, Luigi Compagna, Luciano Corradini, Silvia Costa, Cinzia Dato, Stefano de Luca, Domenico De Masi, Emmanuele Emanuele,  Anna Falcone, Antonello Falomi, Maria Caterina Federici, Domenico Gallo, Alfiero Grandi, Raniero La Valle, Antonio Marzano, Luigi Mazzella, Raffaello Morelli, Pietro Paganini, Enzo Palumbo, Raffaele Prodromo, Barbara Speca, Carlo Scognamiglio Pasini, Piero Tony, Graham Watson.

*L’indicazione e il coinvolgimento nel FORUM di Personalità di riferimento, ancorché non facenti parte dell’Associazione, risponde all’esigenza di favorire, in modo aperto e plurale, l’ascolto, il dialogo e il confronto fra idee ed esperienze diverse nel sempre difficile cammino delle libertà.