Fondati motivi per votare NO

,
di Antonio Pileggi Quello del 20 settembre, l’anno della pandemia e del centocinquantesimo anniversario della Breccia di Porta Pia, è il quarto referendum che, in venti anni, chiama i cittadini a votare per modificare la giovane Costituzione della altrettanto giovane Repubblica italiana.

I motivi del sì alla riduzione dei parlamentari

di Pietro Paganini Con il Comitato per il SI DELLE LIBERTÀ abbiamo voluto contribuire al dibattito sul Referendum Costituzionale per la riduzione del numero dei Parlamentari.

I motivi del no alla riduzione dei parlamentari - I numeri del referendum

di Domenico Gallo Soffiare sul fuoco dell’antipolitica è un gioco pericoloso perché comporta la delegittimazione delle istituzioni rappresentative.

Il partito dello Stato forte e la battaglia su Keynes

Si ritenga importante tatticamente, strategicamente, dialetticamente o che si condivida integralmente, il pensiero keynesiano ben interpretato fornisce uno strumento utilissimo per chi crede nella centralità dello Stato nell’economia.
recensione novembre giannocco di Cinzia Aloisi

Recensione di "Novembre" di Massimiliano Giannocco

, ,
Recensione del libro "Novembre" di Massimiliano Giannocco, a cura di Cinzia Aloisi
marco-minghetti

Partecipazione democratica e partiti

,
Dal militante obbediente al partecipante per conoscere, discutere e deliberare. L’ingerenza indebita dei partiti nelle Istituzioni. Il diritto alla partecipazione attiva. Alcuni connotati del metodo democratico già presenti nel diritto positivo.
dike giustizia

Convegno - Della "Giustizia" in Letteratura

,
Si svolgerà a Milano nella Università IULM il 15 e 16 aprile 2021 il Convegno su Diritto e Letteratura con il titolo Della  “Giustizia” in Letteratura.

Il federalismo delle repubblichette

È opinione diffusa che dopo il Covid-19 niente sarà più come prima, nella politica e nelle istituzioni. Può essere vero. Ma in che direzione volgerà il cambiamento? La Costituzione non pone una speciale disciplina per l'emergenza, ma ciò non comporta l'impossibilità di fronteggiarla.

Con la sua riforma Bassanini ha ingarbugliato l’Italia per quasi trent’anni

Giurista encomiabile, federalista mancato, ma anche responsabile delle lentezze istituzionali italiane. È lui l’autore della modifica del Titolo V della Costituzione. Non ha funzionato, così come non ha funzionato per i suoi predecessori e i suoi successori.

L’antiscienza costa

,
Vaccini, Xylella, glifosato. “La scienza deve spiegare quello che fa, sfidando le paure”. Parla il filosofo e matematico Giulio Giorello.

Rassegna stampa - Intervista al prof. Lorenzo Infantino sul liberalismo

Rassegna stampa - Intervista al prof. Lorenzo Infantino sul liberalismo scozzese e sulla scuola austriaca.

Scuola, saperi educazioni

,
La scuola può essere intesa, vissuta e analizzata, come edificio più o meno accogliente e funzionale, come istituzione più o meno efficiente e autorevole, come servizio sociale più o meno apprezzato, come organizzazione più o meno bene disegnata e gestita, e infine come comunità educativa.
scuola memoria

Scuola - Dal Risorgimento a Cittadinanza e Costituzione, sul filo della memoria

,
Scuola - Dal Risorgimento a Cittadinanza e Costituzione, sul filo della memoria
roma lazio aquila lupa

La Lupa e l'Aquila

La Lupa e l'Aquila
lsola-giocattoli

I segni del flagello in Scritti Dispersi di Alberto Savinio

«La memoria è l’ordinata raccolta dei pensieri (…) nostri e altrui, essa è la nostra religione» dichiara Alberto Savinio nella introduzione a Dialoghi e saggi di Luciano di Samosata per la edizione Bompiani del 1944, non tralasciando di precisare che essa esige «assoluta libertà di pensiero e infinita capacità di amare».